Archivi giornalieri: 4 Aprile 2011

Riforma Brunetta: si insedia nucleo di valutazione


Si è insediato questa mattina in Provincia il nuovo Nucleo di valutazione nominato dal Commissario prefettizio, Sandro Calvosa. Ne fanno parte il segretario generale dell’ente, Silvano Marchegiani, che lo presiede, e due esperti esterni: Lorenzo Ramadù Mariani e Augusto Ruggia.
La nomina dei due componenti esterni è scaturita da una procedura di selezione bandita lo scorso ottobre. Erano pervenute alla Provincia venti candidature.
Lorenzo Ramadù Mariani, maceratese, ha svolto l’attività di segretario comunale e provinciale ricoprendo la Segreteria generale di molti enti locali tra cui, nel maceratese, San Severino Marche e Tolentino, dove è stato anche Direttore generale. Da ultimo è stato per circa un decennio Segretario generale e Direttore generale del Comune di Ancona.
Augusto Ruggia, ingegnere di Gubbio, è stato direttore generale di diversi Comuni, tra cui Gubbio e Gualdo Tadino; ha fatto parte di Nucleo di valutazione e di Comitati dei garanti.
Esperienze specifiche di Nuclei di valutazione vanta anche il Segretario generale Marchegiani, il quale ha svolto funzioni di Segretario e Direttore generale nei Comuni di Chiaravalle e Tolentino, oltre ad essere autore – così come gli altri due componenti – di pubblicazioni in materia di pubblica amministrazione.
Il Nucleo di valutazione, che rimarrà in carica un anno, opera in base alla legge sulla “ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e alla efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni”, cioè la cosiddetta “Riforma Brunetta”. Tra i suoi compiti figurano quello di proporre alla Giunta provinciale il Sistema di misurazione e valutazione delle “performance” e di proporre all’organo di indirizzo politico-amministrativo la valutazione annuale dei dirigenti di vertice e l’attribuzione ad essi dei premi. Inoltre promuove e attesta l’assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all’integrità. Tra le attività da svolgere c’è anche il monitoraggio del funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni.