NEVE: E’ NEVICATO ANCORA NELL’ENTROTERRA, MA VENTO DEBOLE


E’ nevicato ancora (4 – 5 centimetri al massimo) durante la notte in varie zone dell’entroterra, ma per fortuna si è calmato il vento. Il lavoro notturno dei mezzi e delle squadre di cantonieri ed operai che la Provincia sta impegnando senza sosta da una settimana lungo la propria rete stradale è stato agevolato dalla notevole attenuazione delle raffiche di vento. E’ stato possibile così durante la notte ripulire ancora una volta tutte le strade che attraversano i crinali e che ieri erano state più volte interrotte a causa di cumuli di coltre bianca. Questa mattina risultava ancora interrotta in un solo tratto, dove non ci sono accessi ad abitazioni, la strada di Santa Sperandina, una traversa che congiunge la Sp. 502 “di Cingoli” con la Sp. 25 “Cingolana”.
Anche questa mattina la Provincia ha rimesso in funzione tutte le sei turbine di sua proprietà. Al momento esse sono impegnate a ridurre i cumuli di neve ammassati ai lati delle strade e consentire così un allargamento delle sedi stradali utile al passaggio dei veicoli.
Rimane in vigore anche oggi il divieto di transito per i mezzi pesanti lungo la Sp.127 “Tolentino – San Severino Marche” a causa delle difficoltà che camion ed autotreni incontrano nel superare il valico di Santa Lucia.

Precedente NEVE: LE FOTO NEL PORTALE INTERNET PROVINCIALE Successivo MAREGGIATA A P.TO RECANATI: LAVORI A PROTEZIONE DELLA STRADA