Marmellata di pomodori verdi

pomodori_verdi-586x439
Nelle case contadine, quando ormai arrivava l’autunno e c’erano tanti pomodori verdi, che per mancanza di sole non sarebbero mai maturati, le vergare del maceratese (e non solo) utilizzavano questipomodori per fare un’ottima marlellata.
Si sa, una volta, non c’erano tante serre e il cibo scarseggiava, per cui non si poteva sprecare nulla.

Ecco la ricetta.

Ingredienti:

un chilo di pomodori
mezzo chilo di zucchero
1 limone

Preparazione:

Tagliare a quadretti i pomodori, grattugiare la scorza di limone, spremere il succo, aggiungere lo zucchero e mescolare. Lasciare in infusione dalla sera alla mattina. Poi, far bollire lentamente, mescolando con un cucchiaio dui legno. Quando la marmellata ha raggiunto la giusta consistenza, mettere una bustina di vaniglia, far bollire ancora un po’, poi sistemare la marmellata nei barattoli sterilizzati. Chiudere ermeticamente i barattoli, capovolgerli, poi, dopo circa 10 minuti, sterilizzarli in una pentola capiente per circa 35 minuti.

Precedente OPERATIVO IL TAVOLO TECNICO SULLA RIFORMA DELLE PROVINCE Successivo Olive verdi sotto soda