Polenta con la macchina del pane

polenta

Non ha la magia di quella preparata sul paiolo, ma è lo stesso buonissima, la polenta preparata con la macchina del pane.

Oggi, i tempi sono cambiati e non si ha più tanta voglia o tempo di mescolare a fuoco lento acqua e farina per ottenere il piatto prelibato, che ha sfamato tante persone, fino a una sessantina di anni fa. E allora perché non utilizzare una macchina del pane, ormai presente in molte case, per fare la polenta?

INGREDIENTI:

125 grammi di farina di mais a grana fine del tipo ” fioretto “

500 grammi di acqua

1 cucchiaino di sale

PREPARAZIONE:

Mettere nel cestello della macchina l’acqua e la farina e avviare il programma apposito per preparare la ”marmellata”. Togliere la polenta quando le palette impastanti smettono di lavorare (circa un’ora dall’inizio). Versare su dei piatti, meglio se di legno. Condire a piacere.

Precedente Raci sotto le stelle: polenta gratis Successivo Nelle scuole di Macerata si studia Expo insieme a Giovanni Rana