Riqualificati alcuni edifici scolastici

Buone notizie per molti istituti scolastici della provincia che potranno
essere riqualificati grazie ad un provvedimento che consente una deroga
al patto di stabilità. Si tratta di una somma totale di € 287.060,89 per
interventi di edilizia scolastica che siano in corso di realizzazione,
anche avviati in esercizi precedenti, o per i quali si preveda l’avvio
dei lavori e l’effettuazione di pagamenti da parte dell’Ente
inderogabilmente entro il 31 dicembre 2015.

A seguito di ciò sono stati individuati i progetti ai quali attribuire
lo sblocco del Patto di Stabilità.

Gli interventi interesseranno l’Itis di San Severino Marche,
l’Alberghiero di Cingoli, l’IPIA di Sarnano, l’IPCT di Recanati, i licei
di Tolentino, il polo scolastico di Camerino, i geometri di Macerata,
l’ITC di Macerata, l’ITA di Macerata, lo scientifico e l’artistico
sempre di Macerata.

Precedente MACERATESE RICEVUTA IN PROVINCIA Successivo Nel 163° anniversario della fondazione della Polizia di Stato