Roma: nuovo Ristorante tra i tetti

Lo Chef Alessio Tagliaferri e  il Mixologist Patrizio Boschetto inaugurano un nuovo Ristorante tra i tetti di Roma venerdì 18 maggio dalle  18.00: Aperitivo, Cena e Dopocena inoltre Dj set, live music, performance artistiche e proiezioni. 

 

Image

Un viaggio tra i tetti di Roma all’insegna della riscoperta delle tradizioni culinarie italiane ma non solo. Una vera esperienza di sapori.

Sono giovani e puntano in alto…
Per ora, sono arrivati al quarto piano.

Image

Achilli al Parlamento, ristorante 1 stella Michelin e storica enoteca romana di Via dei Prefetti, porta la sua eccellenza al D.O.M hotel di Roma tra il design sofisticato degli spazi e la bellezza del palazzo del 1600 che lo ospita.

È proprio al quarto piano dell’hotel Dom di Via Giulia che lo Chef Alessio Tagliaferri e Alessio Boschetto, una vita a creare cocktail in giro per il mondo, tra Firenze, Londra e New York, hanno deciso di spostare, per la stagione estiva, l’esperienza di Achilli al Dom, proponendo in una nuova veste il suo mix unico di cucina solidale liquidaal.

Un tetto tra i tetti di Roma, nel cuore storico della città, un luogo unico da cui iniziare un viaggio particolare, tra isole greche e paesini messicani, passando per boschi nebbiosi e camere di albergo segrete, fino ad arrivare allo stabilimento balneare della vostra infanzia…
Insomma, uno spazio in cui potersi gustare un Polpo Royal, sorseggiando un ottimo Cornetto.

Per capire di cosa stiamo parlando, non vi resta che assaggiare uno dei piatti di Alessio, accompagnandolo con un cocktail del menu di Patrizio, che fonde nuove creazioni e rivisitazioni di ricette personali che si porta dietro da oltre quindici anni.

Il tutto sarà accompagnato dalle performance degli artisti in calendario, tra dj, visual artist e molto altro.

 

Il menù

alcune anticipazioni!

 

U PUOLP’ ROYAL – polpo arrosto, patate, sedano, burrata, kir royal

IL FORNO ROTTO – cannelloni alla brace

OCCHI DA ORIENTALE – raviolo di gamberi rossi, brodo al lapsang

VIGLIETTANDO – coniglio sfilacciato e ostriche

 

 

Precedente Presentato il masterplan per l’area Expo di Milano Successivo Mamme Millennial: in ansia, ma con le idee chiare