Marche: in arrivo sulle spiagge la Notte dei Desideri:

Il prossimo venerdì 27 luglio 2018 sulle spiagge marchigiane prenderà il via la terza edizione della Notte dei Desideri:

migliaia di luci e lanterne colorate, oltre 30 appuntamenti tra musica, teatro, cene romantiche, 18 Comuni e 180 chilometri di litorale coinvolti.

Un’atmosfera ricca di luci e di fuochi creerà il giusto clima per coinvolgere tutti in una notte di emozioni e suggestione.

L’iniziativa, in programma venerdì 27 luglio, vedrà i 180 km di costa marchigiana uniti in un unico evento di luci, spettacoli e cultura

È la serata più attesa dell’estate marchigiana, sicuramente la più estesa: da Gabicce a San Benedetto del Tronto.

Sotto l’egida della Regione Marche (Assessorato al Turismo), l’intera costa marchigiana festeggerà gli eventi proposti da ogni singolo comune per celebrare la piacevolezza della vacanza al mare e nei territori dell’entroterra marchigiano: 18 comuni coinvolti, con un programma fittissimo che comprende oltre 35 eventi, tra lancio di lanterne per esprimere un desiderio, eventi teatrali, spettacoli di ballo, musica, gare sportive, esperienze culinarie, intrattenimenti per I bambini, mostre fotografiche, recital, presentazioni di libri e naturalmente… l’osservazione dell’eclissi totale di luna, il fenomeno di eccezione che straordinariamente si affianca alla Notte dei Desideri 2018.

“ E’ un evento pensato tre anni fa per realizzare una modalità di collegamento e unicità alla costa – ha spiegato l’assessore al Turismo-Cultura, Moreno Pieroni – superando i campanilismi competitivi per unirsi a sistema, per dare forza, appunto, al sistema dell’accoglienza in sinergia tra pubblico e privato. E tutti gli operatori della recettività e i Comuni stanno rispondendo con sempre maggiore entusiasmo e capacità organizzativa. Una connessione quindi virtuosa per una serata magica che vuole essere anche l’abbraccio delle Marche al turista che sarà qui in vacanza, ma richiamare anche quelli dalle regioni confinanti e penso all’Umbria e all’Emilia Romagna.”

Le radio più ascoltate della riviera saranno in collegamento tra loro e in onda per la notte dei desideri coinvolgendo il pubblico di tutta la costa: Radio Fano, Radio Arancia, Radio Linea e Radio Azzurra accompagneranno in diretta tutti gli eventi della riviera e distribuiranno, dalle loro postazioni, alcuni gadget ai più fortunati ascoltatori.

Social, pubbliche affissioni, spot radiofonici, locandine e brochure distribuiti in tutta la regione faciliteranno la scelta di turisti e locali che vorranno scegliere il tipo di serata più adatto alle loro esigenze.

A Senigallia, per esempio, il pubblico appassionato di fotografia potrà godersi la mostra di Robert Doisneau, o assistere al recital di poesia di Prevert e l’amore . Dress code a tinta unita bianca è quello richiesto a Falconara Marittima e a Civitanova Marche, Sirolo, Fano che promuovono una serata in spiaggia, tra balli, e spettacoli di lanterne e fuochi d’artificio. Ancona ospiterà, all’interno della sua Mole Vanvitelliana l’Ancona Beat Festival, e la presentazione di libri sul Beat in Italia.

Il Comune di Numana promuove una NOTTE DEI DESIDERI CON LE WINX dalle ore 18.00 alle ore 24.00 a Marcelli di Numana, con uno spettacolo di danza con le sei fatine seguito da fuochi d’artificio ed il lancio delle lanterne. A Porto Recanati LA NOTTE DANZA presso il Kursaal Lido e Lungomare Lepanto con un “concentrato di ottima danza” di tutti gli stili, dal moderno, jazz, al classico, dall’hip hop al contemporaneo, danza acrobatica, cheerleading zumba, saltarello marchigiano. Tanta danza anche sulla spiaggia di Pedaso con l’evento intitolato MOONDANCE

Porto Sant’Elpidio rivolgerà la sua attenzione alle competizioni sportive con l’Arena Beach Soccer presso l’Arena Orfeo Serafini, sul lungomare, per terminare poi con il suggestivo lancio delle lanterne luminose . Sport e tradizioni a Cupra Marittima, dove il centro D’arti D’Oriente mostrerà folklore, arti marziali e tradizioni orientali a tutti i presenti. Porto San Giorgio ha scelto la comicità surreale e sottile del Duo “ Istanbul Kebab” direttamente da Zelig con lo spettacolo “ PANNA FREDDA”. Mondolfo propone un dress code in BLU ed allestisce uno spettacolo di beneficienza organizzato dall’Associazione Omphaos Autismo & Famiglie Il Comune di Fermo vive la Notte dei Desideri in due tranche principali. La prima, presso il Borgo di Torre di Palme dalle ore 18.00 in poi con iI Menù del Desiderio presso i ristoranti aderenti e lo spettacolo EROI E SACERDOTESSE: I PICENI DELL’AGER PALMENSIS. Dopo le ore 21,30 nel centro storico della città, vivremo l’apertura della storica Cavalcata dell’Assunta.

Grottammare dedica la sua notte dei Desideri a “LA SIGNORA DELLA NOTTE “. Dalle ore 21.30, sulla Terrazza dell’Ospitale Casa delle Associazioni – Vecchio Incasato, sarà possibile osservare le meraviglie del cosmo ed in particolare la luna Rossa, grazie ad un telescopio a disposizione del pubblico presente.

Fittissimo il calendario degli eventi di San Benedetto del Tronto dove già dal pomeriggio si susseguiranno iniziative fino a mezzanotte: la FESTA DELLA MADONNA DELLA MARINA in area portuale e centro cittadino; i TESORI IN CENTRO , il NEON FESTIVAL PREVIEW nella parte alta del paese presso la Torre dei Gualtieri, il RECITAL DEL MARE presso la Banchina Malfizia e gli INCONTRI CON L’AUTORE in cui Enrico Vanzina presenta “La sera a Roma”. Gabicce mare si tinge di rosa e punta tutto sul lancio di palloncini rigorosamente biodegradabili. Anche Pesaro propone iniziative rivolte al volo, mettendo a disposizione di piccoli e familiari una mongolfiera che consentirà un viaggio sopra il litorale di Pesaro. Ripropone inoltre il Battesimo della Sella che già aveva avuto tanto successo lo scorso anno.

La Notte dei Desideri vive anche sui social con l’hashtag #marchedeidesideri e ai canali Marche Tourism tra cui Facebook Twitter ed Instagram e il blog www.destinazionemarche.it. Tutti gli eventi sono su eventi.turismo.marche.it

Precedente Presentata l'88 Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Successivo L'AgriAcademy di Ismea sbarca a Bari