Archivio tag: Lombardia

Arte, musica e degustazioni per un’estate in Lombardia

Explora, la DMO della Regione Lombardia e del sistema camerale lombardo, ha raccolto, attraverso una manifestazione di interesse di natura pubblica, proposte di eventi finalizzate alla promozione del brand inLombardia e alla creazione di una rete a sostegno dei territori capitalizzando sui settori driver del turismo lombardo come moda, design, sport, enogastronomia, cultura, spettacoli dal vivo e cinema.

L’operazione ha portato al finanziamento da parte di Regione Lombardia di un ricco calendario di eventi estivi con l’obiettivo di valorizzare i territori e di rafforzarne la percezione promuovendoli come luoghi da scoprire in una gita fuori-porta, ma anche per intrattenere sia i turisti, sia i lombardi che trascorreranno il periodo delle vacanze in città.

Tra gli altri appuntamenti finanziati da Regione Lombardia, segnaliamo quelli che si terranno fra settembre e ottobre per i quali è possibile trovare maggiori informazioni sul portale www.in-lombardia.it/it:

  • Appartamenti reali, storie e visioni/ fino al 31 dicembre alla Villa Reale di Monza
  • Crocevia – Sentieri e autori che si incontrano / 30 agosto (Lecco), 16 (Monza) e 20 settembre (Morbegno)
  • Cena nel Golfo e Corsa colorata nel Golfo / 31 luglio e 25 agosto a Salò
  • De Gustibus Morenicis / 3 agosto a Pozzolengo (BS)
  • Cantine Aperte…Tutto l’anno  / 8,15,22,29 settembre e 6 ottobre 2019 in varie cantine della Lombardia
  • FestivaLetteratura / 4 – 8 settembre a Mantova
  • Acoustic Val Di Scalve / dal 6 all’8 settembre a Schilpario, Colere, Vilminore, Azzone (BG)
  • 43a Strabergamo / 13-15 settembre a Bergamo
  • Be.Stile / 13 settembre – 20 ottobre Bergamo
  • Il Cinquecento popolare: da Correggio a Giulio Romano  / dal 14 settembre al 6 gennaio 2020 a San Benedetto Po (Mantova)
  • Millegradini con l’Eco Café / 22 settembre a Bergamo
  • Cremona Musica International Exhibitions & Festival 2019 / 27-29 settembre a Cremona
  • Keenonmonza Experience Ambassador / 27 – 29 settembre a Monza
  • Le Forme del Gusto – Festival delle eccellenze agroalimentari / 27-29 settembre a Lodi

Sul portale in-lombardia.it, punto di riferimento per essere sempre aggiornati sugli eventi e sull’offerta turistica della Regione Lombardia, è possibile visionare inoltre tanti altri appuntamenti estivi, tra cui:

Festa della montagna – Dal 9 al 15 agosto 
Scoperta del territorio e delle tipicità locali tra gli ingredienti del Festival della Montagna del parco Campo dei Fiori di Varese che include anche la cronometro “Tre Croci” (per corridori e ciclisti), la storica Motoadunata Alpina, la visita all’Osservatorio e alla Grotta Marelli e i tour guidati tra i tesori Liberty della zona.

Ambria Jazz – Fino al 10 agosto
Chiese, castelli, teatri e giardini della Valtellina ospiteranno questo festival itinerante di musica jazz con la partecipazione di giovani talentuosi e professionisti già affermati nel panorama jazzistico italiano, europeo e d’oltre oceano.

Calici di stelle – 10 agosto
Un brindisi alle stelle cadenti nella notte di San Lorenzo con i migliori vini DOC, DOCG e IGT della Valtellina da degustare in un percorso itinerante tra le vie di Sondrio.

Festival di Bellagio e del Lago di Como 2019 – Fino all’11 agosto
Anche nella 9a edizione del Festival, scenografiche ville, antichi palazzi, prestigiosi hotel e suggestive piazze di alcuni comuni del Lago di Como saranno la cornice dei concerti dalla Bellagio Festival Orchestra e dall’Orchestra I Pomeriggi Musicali.

Mantova Film Festival – Dal 20 al 25 agosto
Sei giorni di proiezioni, oltre trenta film, tra cui esordienti italiani e le migliori “opere prime” internazionali,  numerosi ospiti e tre importanti premi da assegnare, tutto questo è il Mantova Film Festival giunto alla sua 12a edizione.

Estate Sforzesca – Fino al 25 agosto
Fra i simboli di Milano, il Castello Sforzesco accoglierà la settima edizione dell’Estate Sforzesca promossa e coordinata dal Comune di Milano con tantissimi concerti, performance di danza, rappresentazioni teatrali e appuntamenti per i più piccoli.

Cremona Summer Festival – Fino al 25 agosto
Prosegue con la rassegna estiva il progetto Masterclass 2019 che nel corso dell’anno porterà a Cremona, Crema e Casalmaggiore circa 2.500 artisti. Studenti, accompagnatori e insegnanti di strumenti ad arco e a fiato e di pianoforte arriveranno in città per suonare nella terra di Stradivari e intrattenere i visitatori del Festival.

Non solo clown – Fino al 31 agosto
Ogni sabato, fino al 31 agosto, la scanzonata allegria di artisti di strada, clown, giocolieri e mangiafuoco, colorerà di suoni e magia Piazza Trento e Trieste a Monza per uno spettacolo open air adatto a grandi e piccini che troveranno anche una sezione speciale a loro dedicata.

Natura rotta – Triennale di Milano – Fino all’1 settembre
La celebre Triennale di Milano ospiterà fino al 1° settembre la mostra Broken Nature: un focus sulla natura e sul rapporto tra l’uomo e il suo ambiente naturale, che nel corso degli anni è stato duramente compromesso.

Jenny Holzer “Tutta la Verità – The Whole Truth” –  Fino all’11 settembre
Il Palazzo della Ragione, in Piazza Vecchia a Bergamo, ospita la mostra di arte contemporanea dedicata all’artista americana Jenny Holzer e curata da Lorenzo Giusti, direttore della GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea con proiezioni luminose di versi scelti dall’artista e dedicati alle tematiche dell’identità, del genere e della crisi migratoria.

Festival Il Lago Cromatico – Fino al 14 settembre
Non solo musica, ma anche visite guidate, tour in bicicletta e degustazioni per scoprire le sponde lombarde del Lago Maggiore con i suoi suggestivi comuni di Angera, Laveno Mombello, Ranco, Taino e Travedona Monate.

Onde musicali – Fino al 14 settembre
Oltre 60 concerti nel cartellone di questo Festival di respiro internazionale che coinvolgerà 17 comuni affacciati sul Lago d’Iseo per un grande happening di musica – dalla classica alla lirica, dalla cameristica al crossover – con artisti italiani e internazionali.

Al via a Milano il Gran Festival del Cinema Muto

La nona edizione del Gran Festival del Cinema Muto inaugura il 29 settembre 2018 una serie di appuntamenti dedicati alla carriera della diva italiana Francesca Bertini (1892-1985). La manifestazione, che si concluderà il 5 dicembre, toccherà diverse prestigiose location milanesi (Teatro Verdi, 4 ottobre – Teatro Filodrammatici, 9 ottobre – Politecnico, 29 novembre – Università Bicocca, 5 dicembre), ed offrirà anche numerose occasioni di incontri, conferenze e concerti distribuiti nell’intera Regione Lombardia.

Continua a leggere

Paolo Jannacci al FIM – Fiera della Musica!

Domenica 3 giugno 2018 FIM – Fiera Della Musica (con la direzione artistica di Verdiano Vera, organizzato da Maia in collaborazione con Alveare e BigBox) sarà lieta di accogliere Paolo Jannacci per un incontro speciale incentrato sulla sua esperienza di musicista, esempio di versatilità, eclettismo e preparazione. Paolo Jannacci sarà intervistato in CASA FIM, il centro nevralgico della rassegna all’interno del quale si incontrano – come sempre da tradizione FIM – i nomi illustri e creativi del mondo della musica, in diretta streaming. Il palco/salotto di FIM sarà il luogo in cui Paolo Jannacci racconterà il suo lungo e affascinante percorso musicale, inoltre gli sarà consegnato il FIMAward, il prestigioso riconoscimento che dal 2013 viene assegnato ai grandi nomi della musica italiana e internazionale, in quanto “Artista senza barriere, aperto al confronto e sganciato dalle logiche commerciali”.
 
Paolo Maria Jannacci è nato a Milano nel 1972, figlio del grande Enzo Jannacci ha collaborato ampiamente con il padre a partire dagli anni ’90, sia in studio che dal vivo. Musicista completo, eclettico, arrangiatore e polistrumentista, Paolo Jannacci opera in vari campi, dalle colonne sonore per film e pubblicità alle produzioni sia discografiche che teatrali, ma è anche docente di musica d’insieme al CPM. Attivo in area jazz con varie formazioni, ha collaborato con nomi celebri quali Dario Fo, Paolo Conte, Giorgio Gaber, Claudio Bisio, Paolo Rossi, Chico Buarque, Massimo Ranieri, Claudio Baglioni, Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Ornella Vanoni, Cristiano De Andrè, Mauro Pagani, Cochi & Renato, Sergio Bardotti e tanti altri.
 
La partecipazione di Paolo Jannacci è legata anche alla collaborazione tra FIM e Nuovo IMAIE, che ha ideato il Premio Enzo Jannacci a sostegno dei giovani e meritevoli artisti, con l’obiettivo di celebrare la genialità, l’ironia e la poesia di Enzo Jannacci, e prevede una borsa di studio per la formazione artistica e la crescita professionale del vincitore. Il Premio Enzo Jannacci è stato vinto nel 2017 da Maldestro e quest’anno da Mirkoeilcane (consegnato dallo stesso Paolo Jannacci con Dodi Battaglia e Maldestro).
 
In un’edizione così ricca come quella del 2018, particolarmente attenta al tema della formazione musicale e delle professioni legate alla musica, la presenza di un musicista così versatile come Paolo Jannacci sarà utile nel percorso relativo al rapporto tra musica, professione e insegnamento.
 
FIM è una manifestazione ideata e diretta da Verdiano Vera e organizzata da Maia, in collaborazione con BigBox e L’Alveare e il contributo di Regione Lombardia e inLombardia.
 

Rethink! Service Design Stories

19 aprile 2018 | h.10.00 – 20.00

Palazzo Pirelli

Sala Pirelli

Via Fabio Filzi, 22 Milano

 

Più di 20 ospiti nazionali e internazionali raccontano come ilservice design può cambiare mondo.

Lunch Conference del sociologo Evgenij Morozov, il teorico de “L’ingenuità della rete”.

Rethink! Service Design Stories è la manifestazione che riunisce designer, imprese e istituzioni in un palinsesto di iniziative, dibattiti e conferenze sul service design.

Il progetto è promosso dalla Service Innovation Academy di POLI.design — Politecnico di Milano e Leftloft, in collaborazione con Regione Lombardia, in una serie di appuntamenti durante con il Salone Internazionale del Mobile e la Fall Design Week di Milano.

Il 19 aprile 2018, presso il Palazzo Pirelli, più di 20 ospiti nazionali e internazionali raccontano come le loro idee, esperienze, attitudini e progetti di service design stanno cambiando il mondo.

Rethink! è anche infatti un manifesto che si rivolge a tutti gli attori della cultura del progetto, e al loro ruolo in uno scenario in cui la “digitalizzazione di massa” sta saturando alcuni scenari della vita quotidiana, individuale e sociale, e di quella lavorativa. Si tratta quindi di trovare le risposte a un mutamento di bisogni, relazioni, conoscenze, pratiche nel mondo dei servizi in molti settori.

 

La giornata, sviluppata attraverso diversi momenti, prospettive e punti di vista, chiama in causa esperienze innovative e start up, il mondo accademico e della formazione, best practice e casi di studio nel campo dell’innovazione sociale. Si sviluppa inoltre con una tavola rotonda che unisce la filiera di imprese, istituzioni e designer e offre un panorama di storie delle più importanti realtà oggi attive nel campo del service design.

Il programma sarà ulteriormente arricchito  da un grande ospite internazionale, Evgenij Morozov, sociologo, giornalista ed esperto di nuovi media, conosciuto per le sue analisi e la sua visione critica dello sviluppo della società in relazione alle tecnologie e ai mezzi di comunicazione telematica.

 

Nato in Bielorussia, ha fatto parte di organizzazioni non governative che promuovevano la democrazia nell’Europa orientale, per entrare poi nella Open Net Initiative, associazione che difende la libertà di espressione attraverso internet. Svolge attività di ricerca a Stanford, e scrive per “Foreign Policy”, “Wall Street Journal”, “Financial Times”, “The Economist” e “Washington Post”. Oggi è uno degli intellettuali di riferimento in merito al dibattito sugli effetti sociali e politici dello sviluppo della tecnologia. Ha pubblicato in Italia “L’ingenuità della rete”, “Contro Steve Jobs” e “Silicon Valley: i signori del silicio” (Codice edizioni) e “Internet non salverà il mondo” (Mondadori).

 

Torna il festival brianzolo dedicato alle migliori #birre #artigianali #italiane

Ritorna il festival brianzolo dedicato alle migliori birre artigianali italiane.
Un’esperienza gustativa e sensoriale unica sul territorio, un’occasione imperdibile per assaporare le opere d’arte della birra artigianale italiana insieme ai loro maestri. Dopo il successo della prima edizione dell’aprile 2016, con oltre 4000 paganti, ritorna l’appuntamento promosso da Mondovisione presso il Palazzo Storico Delle Esposizioni di Mariano Comense (CO), nel cuore della Brianza appunto. Laddove quasi un secolo fa gli artisti del mobile esibivano le loro opere, oggi sono gli artisti del boccale a esserne protagonisti.  
«Il Brianza Beer Festival è una fotografia del mondo brassicolo artigianale del momento». Così presenta l’evento l’organizzatore, David Marelli, responsabile eventi di Mondovisione. «Quello che alcuni vedono come un “momento di moda passeggero” è per noi l’inizio di un percorso educativo importante per tutti gli amanti della birra. In sostanza, la vita è breve: non sprechiamo tempo bevendo male, impariamo a riconoscere il fantastico mondo della birra e i suoi protagonisti, gli stili, le materie prime e i volti che stanno dietro i brand, ovvero i mastro-birrai. Tutti i birrifici sono stati personalmente scelti e contattati da noi, dopo un anno di relazioni con publicans, distributori, organizzatori, e ovviamente il nostro pubblico.
Brianza Beer Festival era l’evento che mancava nel nostro territorio – sottolinea David Marelli – un prezioso momento di incontro e confronto tra operatori del settore, tra birrifici e pubblico, e più semplicemente un bel weekend da passare con gli amici».
SARANNO PRESENTI AL BBF:
– 1 Stand con 7 Birrifici Artigianali Brianzoli
– 14 Stand con Birrifici Artigianali da tutta Italia e uno dall’estero
– Più di 100 birre alla spina
– Street Food festival con 5 truck food in cortile
– Ristorante / Bar interno (Tirolese e Veg)
– Workshop e Degustazioni speciali a numero chiuso
– Contest Home Brewers “Brianza Beer Factor”
– Artigianato locale (vestiti, vinili, tattoo, miele, bigiotteria, ecc.. )
– Area Relax interna ed esterna
Aree Giochi (calcetto, videogames, ecc)
– Giochi a premio
…. e tanto altro!
  BIRRIFICI PRESENTI
Birrificio Artigianale Foglie d’Erba (UD)
Birra Mastino (VR)
Ritual Lab brewing&growing (RM)
Birrificio Lambrate (MI)
Croce di Malto (NO)
Birra Bellazzi (BO)
PicoBrew (MI)
Bevog Brewery (AUSTRIA)
Rock Brewery (ME)
Vetra (VA)
FARIO (CO)
NO TOMORROW (BR)
MUTTNIK (MI)
BIBIBIR (TE)
I BRIANZOLI (BIRRIFICIO ITALIANO, GAIA, BI-DU, MENARESTA e altri saranno a rotazione in un banco con 7 spine e 7 stili diversi)
  GASTRONOMIA
Street Food Festival in cortile con:
Urban Fish – Fritto pesce, panino pesce & more
Dai bravi ragazzi – Hamburger manzo 200g con più di 5 varietà diverse, costata & more
Lo Stecchino d’Oro – Arrosticini e cibo su stecco.
Ape Cesare – Panino mortadella, coppa e mortazza; supplì fritti alla romana in 4 varianti (amatriciana, cacioepepe, carbonara e pomodoro e mozzarella) fiori di zucca alla romana; chips di patate classiche o cacio e pepe.
Terzo Girone – Cannoli Siciliani, Dolci vari
Ristorante interno con Menù Bavarese \ Tirolese \ Vegan
qui il menù: http://www.brianzabeerfestival.it/food/
▬▬▬ 🔨 WORKSHOP E DEGUSTAZIONI SPECIALI 🔨 ▬▬▬
in collaborazione con BEER BRAIN
Qui www.brianzabeerfestival.it/workshop/
 si possono consultare e acquistare
▬▬▬ 💵 INGRESSO 💵 ▬▬▬
Ingresso giornaliero 10€ comprensivo di:
– 5 degustazioni dal valore di 1€ ciascuno
– Bicchiere serigrafato con il logo del festival
(a scelta tra vetro o policarbonato * )
– Brochure con la mappa dei birrifici e tutte le birre del festival
Ingresso di 3 giorni 25€ comprensivo di:
– 15 degustazioni dal valore di 1€ ciascuno
– Bicchiere serigrafato con il logo del festival
(a scelta tra vetro o policarbonato * )
– Sacca porta bicchiere
– Brochure con la mappa dei birrifici e tutte le birre del festival
–> attenzione: chi partecipa con il bicchiere BBF delle precedenti edizioni al posto dello stesso bicchiere all’ingresso avrà una consumazione in più.
* Il bicchiere in policarbonato sarà riutilizzabile anche nella #summeredition del festival, prevista per settembre 2018.
▬▬▬ ORARI ▬▬▬
venerdì 6 Aprile 18.00 – 1.00
sabato 7 Aprile 18.00 – 1.00
domenica 8 Aprile 11.00 – 23.00
▬▬▬ DOVE ▬▬▬
a Mariano Comense (CO)
Palazzo Storico Delle Esposizioni, via Matteotti 8
www.brianzabeerfestival.it
#viterremosullespine

Dal 12 marzo torna Nuove Voci, con i giovani neolaureati

Ritorna Nuove Voci, il ciclo di appuntamenti del Museo Bagatti Valsecchi, oramai giunto alla settima edizione; organizzato sotto l’egida dell’Università degli Studi di Milano dal 13 al 26 marzo si svilupperanno tre appuntamenti con cadenza settimanale. Studenti del Dipartimento di beni culturali per la prima volta presenteranno al pubblico gli esiti delle proprie ricerche accademiche, al di fuori delle aule universitarie.

La serie di incontri di Nuove Voci ribadisce ancora una volta l’impegno del Museo Bagatti Valsecchi nell’ambito della ricerca e della valorizzazione culturale, che se da un lato rafforza il legame con l’istituzione universitaria, dall’altro testimonia l’investimento sulle giovani eccellenze che hanno la grande opportunità di esporre al di fuori della sfera universitaria il frutto dei loro studi.

Di seguito il calendario, tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero fino a esaurimento posti.

Gli appuntamenti:
12 marzo, ore 18,30
Agostino Allegri
Gaudenzio Ferrari in Santa Maria della Pace a Milano (1541 – 1543)
Introduce Giovanni Agosti

19 marzo, ore 18,30
Giulia Ghezzi
Federico Agnelli. Un incisore e tipografo «d’ingegno svegliato» nella Milano barocca
Introduce Rossana Sacchi

26 marzo, ore 18,30
Stefano Martinella
Cori e tabernacoli lignei nel Verbano tra Cinque e Seicento
Introduce Jacopo Stoppa