Archivio tag: Marche

MARCHE: RIPARTIAMO DA GIOVANI, MANAGER E PMI

Manageritalia, Federmanager e Università di Macerata lanciano la nuova edizione di Vivi 5 giorni da Manager, dove i giovani laureandi vanno in azienda ad affiancare i dirigenti, e discutono con rappresentanti di istituzioni e economia dell’importanza dell’innesto di managerialità nelle Pmi del territorio.

L’importanza del manager nelle PMI

2 febbraio 2017, ore 15.00 – UNIVERSITÀ DI MACERATA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E DIRITTO, Macerata, Piazza Strambi 1 – Aula F

Continua a leggere

Offerte di lavoro in aumento: a Macerata dal 17,3% in più nel 2014 al 20,6% del 2015

Il 2015 è stato un anno segnato da riforme e cambiamenti importanti per il mercato del lavoro nel nostro Paese. L’entrata in vigore del Jobs Act e il ritorno alla crescita dell’economia nazionale hanno dato sostanza ai segnali di ripresa mostrati nell’arco del 2014, generando un clima di fiducia in grado di far ripartire le assunzioni nelle aziende italiane. In questa cornice, l’Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro 2015 conferma il diffondersi di un clima di maggiore fiducia anche nelle Marche, supportato da un aumento del 24,2% delle offerte di lavoro regionali rispetto al 2014.

A guidare la classifica dei settori più dinamici è Consulenza manageriale e revisione, comparto che concentra il maggior numero di offerte di lavoro, con il 57,1% sul totale regionale, in forte crescita rispetto al 2014, in linea con l’incremento a livello nazionale. A seguire, Telecomunicazioni con il 10,3% dell’offerta regionale e Commercio, distribuzione e GDO con il 7,7%.

Per quanto riguarda le categorie più ricercate, dai dati dell’Osservatorio InfoJobs 2015 emerge una top 10 guidata da Manifatturiero, produzione e qualità che si posiziona al primo posto con il 27,4% delle offerte nelle Marche. Sul secondo gradino del podio troviamo Vendite (16,5%) e al terzo Amministrazione e contabilità (8,7%).

Tra le provincie più attive, Ancona si conferma in testa alla classifica regionale con il 37,3% delle offerte (in calo però rispetto al 46% del 2015). A seguire Pesaro e Urbino, che rimane al secondo posto con il 24,1% dell’offerta (in crescita rispetto al 18,7% del 2014) e Macerata, che cresce dal 17,3% dell’offerta nel 2014 al 20,6% del 2015.

Sanità: le Marche prima regione con un sistema radiologico completamente dematerializzato

Sanità: le Marche prima regione con un sistema radiologico completamente dematerializzato

Exprivia realizza il progetto RIS/PACS che consente visualizzazione, archiviazione e condivisione dei referti radiologici tra le strutture sanitarie della Regione

25 marzo 2016 – Exprivia, società specializzata in tecnologie informatiche e servizi IT quotata alla Borsa di Milano, si è aggiudicata la fornitura del sistema sanitario PACS (Picture Archiving and Communication System) per la gestione della diagnostica per immagini nelle strutture sanitarie delle Province del Nord delle Marche. Exprivia Healthcare IT, la società del gruppo Exprivia dedicata alle soluzioni per il settore sanitario, ha realizzato un sistema innovativo ad elevata “scalabilità,” adattabile alle diverse esigenze territoriali, per la raccolta, gestione e scambio di immagini di esami diagnostici. Oltre il 60% delle strutture sanitarie delle Marche sono già coinvolte nel progetto e hanno adottato il sistema PACS di Exprivia per la visualizzazione e archiviazione delle radiografie.

Exprivia è attiva sul territorio marchigiano sin dal 2008 anche con il sistema RIS (Radiology Information System) che consente la gestione dei dati di refertazione radiologica, in corso di estensione all’intera regione in una logica di sistema informativo unico, comprensivo del sistema regionale di teleconsulto per lo scambio di informazioni e pareri tra medici di diverse strutture sanitarie territoriali.

Con questi progetti per la prima volta in Italia un’intera regione si appresta ad essere totalmente coperta da un sistema integrato RIS-PACS che consentirà un notevole risparmio per le aziende ospedaliere e per tutte le strutture sanitarie locali.

La progressiva copertura territoriale nella distribuzione del programma è un nuovo passo in avanti verso la completa dematerializzazione di informazioni, dati e immagini del sistema radiologico. In un’ottica di risparmio in termini di tempo, di costi e di supporti, grazie al progetto elaborato da Exprivia, che prevede l’integrazione tra RIS e PACS, l’attività clinico-diagnostica sarà semplice e fruibile non solo all’interno della singola struttura ma anche condivisibile tra strutture diverse in assoluto rispetto della privacy.

«Il sistema radiologico che abbiamo realizzato per la Regione Marche – dichiara Dante Altomare, presidente di Exprivia Healthcare IT – costituisce un punto di riferimento per l‘implementazione dei processi di razionalizzazione della spesa sanitaria regionale, attraverso la condivisione a livello territoriale sia delle risorse strumentali che di quelle professionali. E’ l’infrastruttura tecnologica insieme alla conoscenza che perfeziona i percorsi diagnostici consentendo l’incrocio delle competenze specialistiche».

Martina Trecca

Poste Italiane celebra il Verdicchio delle Marche

Poste Italiane celebra il Verdicchio delle Marche, vino bianco più premiato d’Italia, con un nuovo francobollo dedicato al Verdicchio di Matelica Riserva Docg, all’interno della serie tematica “Le Eccellenze del sistema produttivo ed economico” su 15 vini Docg simbolo dell’enologia italiana. Il francobollo, che sarà emesso sabato 10 ottobre in tutta Italia, verrà presentato nella stessa giornata dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini (IMT), in collaborazione con Poste Italiane e Comune di Matelica alle ore 11,00 presso il Teatro Piermarini di Matelica (Via Umberto I). Per i filatelici e i collezionisti è previsto l’annullo speciale di Poste Italiane nel primo giorno di emissione. Il bollettino illustrativo dell’emissione sarà firmato dal ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina.
Continua a leggere