Archivio tag: Villa Potenza

Villa Potenza, rotatoria sulla provinciale 361

Lavori spediti a Villa Potenza di Macerata dove la Provincia sta costruendo la strada che collegherà la provinciale 77 “Villa Potenza – Sambucheto” con la provinciale 361 “Villa Potenza – Montecassiano”.

In questi giorni gli operai stanno realizzando la rotatoria sulla provinciale 361, mentre il resto del tracciato è ad ottimo punto. Infatti è stata eseguita la massicciata che si dovrà stabilizzare per poi procedere all’asfaltatura. Contemporaneamente si stanno creando i canali per la regimazione delle acque, sia sul rettilineo che sulla rotatoria.

Il progetto ha un valore di 800mila euro e prevede la costruzione di questa strada a due corsie che, come si può già vedere da oggi nell’area cantiere, collega la rotatoria esistente sulla provinciale 77, nei pressi del Foro Boario, e arriva alla strada provinciale 361. Tra i lavori da effettuare anche lo spostamento a una altezza superiore di due tralicci di energia elettrica, di media tensione, che si trovano nei pressi del tracciato.

La nuova strada sarà importante per tutta questa zona del Potenza poiché qui confluiscono numerose provinciali, alcune collegate anche con la provincia di Ancona, con relativo traffico. Al tempo stesso permetterà di alleggerire il congestionamento della circolazione a borgo Pertinace di Villa Potenza: di fatto escluderà la frazione da tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Montecassiano, Montefano e Osimo, e viceversa. La strada non risolve il bisogno di infrastrutture incisive sulla vallata del Potenza, ma sicuramente ne migliora la viabilità e la vivibilità di questi borghi.

Ripartono i cantieri della Provincia di Macerata

Ripartono i cantieri della Provincia di Macerata. Dopo lo stop di 15 giorni fa dovuto all’intensificarsi dell’emergenza sanitaria causata dal corona virus, sono ripresi da questa mattina i lavori a Villa Potenza dove la Provincia di Macerata sta realizzando la strada che collegherà la provinciale 77 “Villa Potenza – Sambucheto” con la provinciale 361 “Villa Potenza – Montecassiano”. Inoltre è ripartito anche il cantiere sulla provinciale 136 “Pian Perduto” tra Castelsantangelo sul Nera (MC) e Castelluccio di Norcia (PG).

A Villa Potenza, l’Amministrazione provinciale sta realizzando un intervento che prevede la costruzione di un rettilineo a due corsie, di circa 300 metri, che partirà dalla rotatoria già esistente sulla provinciale 77, nei pressi del Foro Boario, e arriverà alla strada provinciale 361, con cui si collegherà per mezzo di un’altra rotatoria.

Il collegamento, realizzato dalla ditta Co.Ri di Loreto, porterà un miglioramento della viabilità della vallata perché decongestiona il traffico che insiste sulla frazione maceratese e in particolare su Borgo Pertinace, snodo di più provinciali. Con la nuova strada tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Montecassiano, Montefano e Osimo, e viceversa si immetterà direttamente sulla variante di Villa Potenza, realizzata nel 2014, evitando così il passaggio a Borgo Pertinace.

Sulla “Pian Perduto”, invece, dopo la ripresa dei lavori dal 20 febbraio e alla successiva sospensione dovuta all’emergenza virus, si riparte con gli interventi sul tratto consolidato nei mesi scorsi, attraverso l’installazione di barriere, la realizzazione della zanella (utilizzata per far defluire le acque) e il completamento della massicciata della strada.

“Siamo anche pronti – afferma il Presidente Antonio Pettinari – a dare il via libera ad altri cantieri che riguardano l’asfaltatura di numerose strade provinciali: in questo caso i progetti sono stati appaltati nei mesi scorsi, e sono finanziati con le risorse messe a disposizione dal MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) per le opere pubbliche a favore della sicurezza stradale, relativi al bilancio 2020. Sono interventi per un valore di 2 milioni e mezzo di euro”.

 

Procedono i lavori nel cantiere di Villa Potenza

Procedono i lavori nel cantiere di Villa Potenza dove la Provincia di Macerata sta realizzando la strada che collegherà la provinciale 77 “Villa Potenza – Sambucheto” con la provinciale 361 “Villa Potenza – Montecassiano”. L’intervento sta andando avanti nel rispetto delle norme al momento vigenti e proseguirà tenendo conto della disponibilità dei materiali necessari per il cantiere.

La bretella svolgerà un ruolo importante per tutta la zona e soprattutto per borgo Pertinace di Villa Potenza, luogo dove confluiscono numerose provinciali con relativo traffico. La vallata del Potenza ha bisogno di infrastrutture incisive; tuttavia questa strada rappresenta un passo avanti nel miglioramento della viabilità.

L’intervento completa la variante di Villa Potenza, realizzata nel 2014, e punta a decongestionare il traffico di questo snodo che collega Comuni importanti, sia sul fronte maceratese che su quello anconetano. Di fatto escluderà da Borgo Pertinace tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Montecassiano, Montefano e Osimo, e viceversa.

Il progetto ha un valore di 800mila euro e prevede la costruzione di una strada, a due corsie, di circa 300 metri, che partirà dalla rotatoria già esistente sulla provinciale 77, nei pressi del Foro Boario, e arriverà alla strada provinciale 361, con cui si collegherà per mezzo di un’altra rotatoria (con il lavoro delle ruspe degli ultimi giorni è già visibile il tratto dove sarà posizionata la sede stradale).

Macerata, partiti lavori per collegare “Villa Potenza – Montecassiano”

Zona delimitata e ruspe al lavoro. Nei giorni scorsi è partito il cantiere di Villa Potenza di Macerata, dove la Provincia sta realizzando la bretella che collegherà la strada provinciale 77 “Villa Potenza – Sambucheto” con la provinciale 361 “Villa Potenza – Montecassiano”.

Il progetto ha un valore di 800mila euro e prevede la costruzione di una strada, a due corsie, di circa 300 metri, che partirà dalla rotatoria già esistente sulla provinciale 77, nei pressi del Foro Boario, e arriverà alla strada provinciale 361, con cui si collegherà per mezzo di un’altra rotatoria.

L’intervento ricade nel territorio di Macerata e completa la variante di Villa Potenza, realizzata nel 2014, allo scopo di decongestionare l’importante snodo viario dove confluiscono numerose strade che collegano Comuni importanti, sia del maceratese che dell’anconetano. Infatti la bretella alleggerirà in modo rilevante i due incroci situati nei pressi di borgo Pertinace di Villa Potenza: escluderà tutto il traffico proveniente da Macerata e diretto a Montecassiano, Montefano e Osimo, e allo stesso modo le auto che da queste località sono dirette a Macerata. Tutto questo con evidenti benefici sia dal punto di vista della viabilità, della sicurezza e della qualità ambientale.

“La vallata del Potenza ha bisogno di ben altri interventi infrastrutturali, più radicali e incisivi – dichiara il presidente Antonio Pettinari -. Tuttavia quest’opera rappresenta un passo avanti nel miglioramento della viabilità, in un punto nevralgico della vallata in località Villa Potenza. La realizzazione della bretella è stata avviata dopo la stipula di una convenzione della Regione Marche con l’Amministrazione provinciale, a cui è stata demandata la progettazione, l’appalto e l’esecuzione dei lavori”.

 

Progetto Verde: tante le iniziative a Villa Potenza

Sono stati i bambini e le bambine delle scuole primarie della provincia di Macerata i protagonisti della cerimonia inaugurale della XII edizione di Progetto Verde, la fiera del giardinaggio che ha aperto i battenti al Centro Fiere di Macerata. Una scelta non casuale ma fortemente voluta dalla Pro loco di Villa Potenza che nonostante le tante difficoltà legate al sisma, ha creduto fortemente nell’evento per il rilancio dell’economia e del settore florovivaistico.

Continua a leggere

CONTO ALLA ROVESCIA PER LA 69ª MOSTRA DEGLI UCCELLI E DEI CANI

MostraUccelliCani2012entinaia di esemplari di uccelli, anche esotici, e cani di tutte le razze.
Domenica 29 settembre, al Centro Fiere di Villa Potenza, torna l’attesa “Mostra mercato degli uccelli e dei cani”, una delle rassegne maceratesi di più antica tradizione, che quest’anno taglia il traguardo della 69° edizione.
La manifestazione, che al suo interno ospita la 21ª Esposizione nazionale cinofila, è promossa dalla Provincia di Macerata che si avvale dell’organizzazione tecnica del Gruppo cinofilo maceratese.
Per il presidente Antonio Pettinari si tratta di “un’opportunità importante anche per affrontare i diversi aspetti legati alla tutela della natura e degli animali, contribuendo a sviluppare in tutti una coscienza ambientale, oltre che di un momento di incontro per le famiglie e di festa per i bambini”.
Durante la mattinata, dalle 9 alle 13, il pubblico potrà assistere alle spettacolari gare di “Agility dog”, dove i cani appositamente addestrati compiono il più velocemente possibile un percorso ad ostacoli. Nel pomeriggio sono invece in programma le sfilate dei cani in concorso e le premiazioni dei migliori esemplari.
I visitatori potranno, infine, scoprire le novità del settore delle attrezzature destinate alla cura del verde, all’allevamento e alla cura degli animali.

Nella foto: la premiazione dell’edizione 2012

VILLA POTENZA. LA MOSTRA DELL’ELETTRONICA COMPIE UN QUARTO DI SECOLO


Compie un quarto di secolo la Mostra mercato nazionale dell’elettronica di Macerata. Sabato 17 e domenica 18 settembre si svolge, infatti, al Centro fiere di Villa Potenza la 25^ edizione della rassegna, annualmente organizzata dal CB Club Maceratese – Associazione Radioamatori italiani col patrocinio di Provincia, Comune, e Camera di commercio di Macerata, oltre che della Regione Marche.
Dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 19 di entrambi i giorni i visitatori potranno “tuffarsi” nel mondo della più avanzata tecnologia: dai computer alle parabole, dalla telefonia all’hobbistica e all’editoria specializzata, fino alle moderne apparecchiature per il settore dell’astronomia o del comparto telecomunicazioni, comprese le energie alternative, oltre naturalmente alle attrezzature per radiomatori.
L’edizione di quest’anno, per altro, dedica particolare attenzione a quest’ultimo settore, tanto che è in programma anche un convegno sul tema “I radioamatori nell’era digitale”. Inoltre nella mattinata di domenica sarà attivo nel quartiere fieristico un “Ponte sperimentale D-Star”.
Nei padiglioni del Centro Fiere saranno presenti 79 espositori provenienti da molte regioni d’Italia.
La rassegna, come avviene ormai da diversi anni, pone la sua attenzione anche al settore della Protezione civile. L’associazione CB Club maceratese, del resto, è particolarmente attiva nel volontariato di protezione civile e collabora con la Provincia nell’annuale piano di prevenzione degli incendi boschivi. In un messaggio di saluto inviato agli organizzatoti, il presidente della Provincia, Antonio Pettinari, ha ringraziato l’associazione per questo loro prezioso servizio ed ha ricordato, come “l’elettronica e la telematica, oltre a garantire il necessario progresso tecnologico, contribuiscano – se utilizzate in modo corretto – a migliorare la qualità della vita”.